Treno Doc

Approfondimenti utili per capire meglio

Sicurezza notturna: tutto quello che c’è da sapere sulle telecamere ad infrarossi

Nell’ambito della sicurezza domestica o del proprio luogo di lavoro, assumono un ruolo essenziale i sistemi di sorveglianza con telecamere ad infrarossi. Si tratta di una soluzione tecnologicamente avanzata che permette di tenere sempre sotto controllo gli ambienti interni ed esterni della nostra casa, del nostro posto di lavoro, o di altri luoghi importanti.

Grazie a questi dispositivi è possibile tenere in sicurezza questi ambienti, proteggendoli da eventuali intrusioni di ladri.  Il sistema

Continua a leggere

Che cosa è la sovranità alimentare?

La sovranità alimentare definisce la capacità di una comunità, di una regione o di uno stato di determinare la propria politica alimentare e di gestire in modo sostenibile le proprie risorse in ambito alimentare, al fine di garantire il diritto di ogni individuo di avere accesso a cibo sufficiente, sano, nutriente e culturalmente appropriato.

Il concetto di sovranità alimentare si basa sull’idea che ogni popolo debba avere il pieno controllo sulle politiche che interessano produzione,

Continua a leggere

Come fare per rimuovere un tatuaggio?

Il tatuaggio è un vezzo che spesso ci si concede per varie motivazioni. Tuttavia, si tratta di una decorazione che viene fatta sul corpo e che ha carattere definitivo e, quindi, è necessario riflettere molto prima di prenotare la seduta dal tatuatore. Infatti, per eliminare un tatuaggio è necessario sottoporsi a un trattamento di ricostituzione del colore della pelle.

La buona notizia è che in passato questa procedura era possibile solo sottoponendosi a quello che era un vero e proprio intervento

Continua a leggere

Come funziona una termocamera, una tecnologia che sembra uscita da un film

Quanti di noi, vedendo un film di azione, non si siano chiesti come fosse possibile vedere attraverso le pareti le sagome delle persone illuminate di varie tonalità di rosso, a dispetto dell’ambiente circostante che invece era di un verde acido. Tutte queste tonalità, viste da dietro uno schermo led, non possono che riportare alla mente le telecamere termiche, ossia quei dispositivi in grado di “vedere oltre”. Le termocamere sono dispositivi che traducono l’energia termica

Continua a leggere

Alla scoperta dell’apparecchio ortodontico: storia e curiosità

Il trattamento ortodontico è una branca dell’odontoiatria che, soprattutto attraverso l’utilizzo di apparecchi, si occupa della correzione dei denti e della mandibola.

I primi apparecchi ortodontici furono inventati nel 1819 da Pierre Fauchard, padre dell’odontoiatria moderna. Tuttavia, furono i dentisti americani Edward Angle e John W. Henry a sviluppare ulteriormente questa tecnica e la portarono alla massima efficienza.

Di solito l’apparecchio è composto da una struttura in metallo o in plastica che viene fissata sui denti e da una serie di elastici o fili che vengono utilizzati per spostare i denti nella posizione desiderata.

Esistono due tipi di apparecchio, fisso o mobile. I primi sono i più comuni e vengono usati per la maggior parte dei trattamenti. I secondi, invece, sono meno utilizzati e vengono generalmente prescritti per il trattamento di malocclusioni lievi.

Inutile dire che delle due, l’ortodonzia fissa è la più costosa, come dimostra anche lo studio di Dentalpharma sul costo dell’apparecchio per i denti, anche se porta maggiori benefici in un minor lasso di tempo.

L’apparecchio ortodontico è uno strumento efficace per la correzione dei denti e della mandibola. Tuttavia, è importante sottoporsi a una visita dal proprio dentista di fiducia per valutare se questo trattamento è adatto al proprio caso.

Apparecchio per i denti: qualche curiosità

Sapevi che l’apparecchio migliora la masticazione e la digestione?

Masticare bene è importante per la salute: aiuta a digerire il cibo in modo più efficiente. L’apparecchio ortodontico può aiutare a migliorare la masticazione in diversi modi.

Primo, può correggere i denti storti o allineati in modo errato, permettendo così una masticazione più efficace.

In secondo luogo, può aumentare la dimensione delle arcate dentali, il che significa che ci sarà più spazio per i denti e questi non si urteranno l’un l’altro durante la masticazione.

In alcuni casi, l’apparecchio ortodontico può anche essere utilizzato per stimolare la produzione di saliva. Questo è particolarmente utile per le persone che soffrono di xerostomia, una condizione in cui la saliva è in scarsa quantità o assente.

 

Inoltre, agendo direttamente sui denti, impedisce la formazione di carie in diversi modi.

Innanzitutto, l’apparecchio ortodontico mantiene i denti in posizione corretta, evitando che si sovrappongano e si creino delle fessure in cui i batteri possono proliferare.

In secondo luogo, l’apparecchio ortodontico favorisce una corretta igiene buccale, poiché è più facile raggiungere tutte le superfici dei denti quando sono allineati.

Infine, l’apparecchio ortodontico può essere utilizzato per applicare una speciale resina fluorurata, che aiuta a prevenire la formazione di carie.

L’apparecchio fa male?

Molti pazienti sono preoccupati per il dolore che potrebbero provare durante il trattamento, ma non c’è nulla di cui temere.

Nel caso in cui si tratti di un apparecchio fisso, i pazienti potrebbero provare un leggero fastidio quando vengono applicati i brackets, ma questo è tutto.

Non ci sono altri dolori associati all’apparecchio ortodontico. Inoltre, il fastidio iniziale tende a sparire nel giro di poche settimane, una volta che il paziente si è abituato all’apparecchio.

Quali sono i cibi da evitare durante il trattamento?

Ci sono diversi alimenti che è meglio evitare quando si porta un apparecchio ortodontico:

●     Caramelle e dolci in generale: non solo le caramelle sono piene di zucchero, ma sono anche molto appiccicose e possono facilmente attaccarsi all’apparecchio. Ciò può causare carie e infezioni.

●     Cibi duri e croccanti: biscotti, cracker, pop-corn, ecc. Possono spezzare l’apparecchio o causare dolore se finiscono tra i denti.

●     Cibi acidi: come le arance o il limone. L’acido può rovinare l’apparecchio e causare dolore se finisce tra i denti.

●     Gomme da masticare: possono attaccarsi all’apparecchio e causare carie.

  1. Effetti collaterali dell’apparecchio fisso

Come tutti i trattamenti medici, l’apparecchio ortodontico presenta alcuni effetti collaterali. La maggior parte di questi effetti collaterali sono lievi e temporanei.

Tra gli effetti collaterali più comuni dell’apparecchio ortodontico vi sono:

●     Irritazione della pelle: l’apparecchio ortodontico può causare irritazione alla pelle, specialmente quando viene portato per la prima volta. Questa irritazione è solitamente lieve e può essere trattata applicando una crema idratante o una pomata lenitiva.

●     Gengivite: l’apparecchio ortodontico può anche causare gengivite, cioè l’infiammazione delle gengive. Questo effetto collaterale è solitamente causato dalla placca che si forma sui denti e sulle gengive quando si porta l’apparecchio ortodontico. La gengivite può essere trattata lavando accuratamente i denti e le gengive con uno spazzolino morbido e un dentifricio antinfiammatorio.

●     Mal di testa: in alcuni casi l’apparecchio ortodontico può causare mal di testa. Questo effetto collaterale è causato dalla tensione che l’apparecchio esercita sulla mandibola e sui denti. Mal di testa può essere trattato con analgesici.

 

Continua a leggere

Scalare il Kilimangiaro: alcune domande frequenti dei turisti

La maggior parte dei turisti interessati alla scalata del Kilimangiaro, prima di organizzarsi per quest’esperienza, pone delle domande frequenti agli esperti. Si tratta di un’esperienza unica e gratificante, ma sicuramente, bisogna considerare che è anche abbastanza impegnativa.

Per chi ha poca esperienza nel campo del trekking, è importante ricevere indicazioni precise e risposte soddisfacenti, prima di organizzare la scalata di una delle vette più alte

Continua a leggere

5 curiosità legate all’email

Sai chi ha inviato la prima email? O quante volte al giorno le persone controllano le loro caselle di posta? Sono tante le curiosità che si nascondono dietro alle email.

Un mondo senza e-mail: lo sapresti immaginare? Sarebbe ormai impossibile, e ci sono miliardi di persone in tutto il mondo che la pensano allo stesso modo. Non è solo perché la posta elettronica è uno strumento utilissimo. Ma anche perché oggi ne abbiamo bisogno anche al lavoro e per rimanere in contatto con colleghi e amici.

Continua a leggere

Mangiare cioccolato fa bene?

Ci si chiede spesso se il cioccolato, il pregiato dolce a cui nessuno può resistere, faccia bene o male. Numerose sono le teorie popolari, ma anche gli studi scientifici condotti su questo alimento, prodotto a partire dalle fave di cacao.

Non tutto il cioccolato però è uguale. Infatti al cioccolato al latte, meglio preferire quello fondente, e al cioccolato industriale confezionato meglio preferire quello preparato con metodo artigianale.

Oggigiorno infatti, è possibile trovare tutto online,

Continua a leggere

Che cosa bisogna controllare prima di acquistare un’auto usata

La decisione di acquistare un’auto usata è sempre una scelta molto delicata. Infatti, bisogna fare molta attenzione a non cadere in fregature e a valutare bene tutti gli aspetti dell’auto, dallo stato della carrozzeria alla meccanica.

Abbiamo scelto di farci consigliare da dei professionisti come il team di Autonova Milano, che vanta esperienza decennale nel settore di auto nuove ed usate e detiene il primato di leader del mercato su Milano e provincia.

Con il loro aiuto abbiamo stilato questo

Continua a leggere

Brand Positioning, perché è importante.

Il Brand Positioning è importante per far sì che i tuoi prodotti o servizi abbiano successo sul mercato, perché aiuta a differenziare gli stessi, da quelli dei tuoi diretti competitor. Posizionando la tua azienda, il tuo Brand,  in una posizione più rilevante.

Ma andiamo per gradi.

Cosa significa Brand Positioning 

Brand Positioning, come suggerisce Markedonzia

Continua a leggere