Approfondimenti utili per capire meglio

Cosa fare a marina di grosseto

Se stai pianificando una vacanza nella Maremma toscana, questo articolo ti guiderà alla scoperta di cosa fare in uno dei più bei paesi della costa toscana: a Marina di Grosseto troverai un mare meraviglioso, colline che ospitano la caratteristica macchia mediterranea e tanta cultura, relax e scoperta.

Luoghi di interesse
Al giorno d’oggi Marina di Grosseto è uno dei maggiori centri turistici del grossetano, proseguendo una tradizione balneare iniziata all’inizio del secolo scorso con la diffusione degli insediamenti residenziali degli abitanti di città, in cerca di riparo dalla calura estiva. Questo ha contribuito ad accrescere la cittadina e popolarla, trasformando quello che era un originario villaggio di pescatori, noto come San Rocco, in una ridente frazione di Grosseto che ospita un porto turistico tra i maggiori della provincia. Nel centro abitato è possibile visitare la Chiesa di San Rocco e il suo tappeto di mosaici; altro monumento di valore è la Cappella del Cristo, dedicata al culto degli abitanti contadini dell’entroterra maremmano.
Il lungomare è il luogo perfetto per passeggiate in riva al mare e offre un panorama mozzafiato specialmente al tramonto e nei periodi di minore affluenza turistica. Invece, intorno all’oasi di relax rappresentata dalla pineta a ridosso della spiaggia, ci sono piste ciclabili e marciapiedi per camminate rigeneranti.
Prima di diventare una località turistica, qui, a partire dal ‘700 vennero erette numerose fortificazioni a protezione della costiera, facendo di Marina di Grosseto un avamposto militare: ne rimane traccia nel Forte delle Marze, sito lungo la litoranea che congiunge questa cittadina con la vicina Castiglione della Pescaia, la cui torre era destinata a raccogliere il sale proveniente dalla vicine saline Palude della Trappola; al centro della città, invece, si erge il Forte di San Rocco, attualmente struttura residenziale.

Le spiagge di Marina di Grosseto
Bandiera Blu inalterata da molti anni, la zona costiera in questo tratto di Maremma toscana è caratterizzato dalla grande limpidezza delle acque e dalla purezza delle spiagge: qui è possibile godersi appieno la bellezza del Tirreno, tra affioramenti rocciosi e sabbia sottile, su cui stendersi al sole in cerca di relax. Inoltre, le favorevoli condizioni climatiche del luogo favoriscono la possibilità di praticare numerosi sport marini, come la vela, il kitesurf o di lanciarsi in acrobazie sulle moto d’acqua.
Lungo gli oltre quattro chilometri di spiaggia, caratterizzati dal basso fondale e quindi dall’estrema sicurezza qualora decidessi di fare una vacanza con i bambini, è possibile imbattersi in numerosi stabilimenti e lidi attrezzati, che propongono attrazioni e spettacoli, sopratutto con i più giovani. Inoltre, musica, concerti e party sulla spiaggia animano la notte, rendendo Marina di Grosseto un polo di divertimenti che attrae molte persone in cerca di belle serate e buona musica.

Feste e prodotti tipici
La gran parte delle tradizioni che sono ricordate a Marina di Grosseto riguardano il suo passato di borgo marinaro: non a caso, la festa più importante è quella del patrono della città, San Rocco, che ricorre il 16 agosto, con sfilate di carri allegorici e fuochi d’artificio. Molte delle altre feste di paese sono concentrate nella stagione estiva, come il Lancio delle Lanterne ad agosto e la Sagra del Tortello: quest’ultima è una delle numerose feste paesane dedicate alla cultura gastronomica del luogo e ti consentiranno un viaggio nella scoperta dei sapori e dei prodotti tipici. Tra questi non è possibile dimenticare l’acquacotta, la ribollita, i tortelli, i crostini al fegato, le pappardelle al sugo di cinghiale e, soprattutto, i “pici” al ragù e all’aglio.
Per chi è in cerca di cultura e di folklore, ad agosto, presso il Porto della Maremma, si tiene la rassegna “Le sere al Porto”, che offre un nutrito calendario di spettacoli teatrali, concerti e iniziative di vario tipo.

Ristoranti e alberghi
Come anticipato, tra i motivi migliori per visitare Marina di Grosseto, c’è la possibilità di gustare piatti buonissimi e all’insegna delle tradizioni. I numerosi ristoranti del luogo e le sagre paesane ti permetteranno di assaporare sapori autentici e antichi. Tra questi rientrano senz’altro le specialità di mare, come il risotto alle femminelle e il baccalà alla maremmana; su tutti domina poi lo scaveccio, che viene fritto e marinato in aceto.
Anche dal punto dell’offerta alberghiera c’è davvero molto: sono molti gli Hotel Marina di Grosseto e molte altre le strutture per la villeggiatura dei turisti, come agriturismi, appartamenti e villaggi.

Alla scoperta dei dintorni
Oltre alle molte cose da fare a Marina di Grosseto, durante la tua villeggiatura potrai decidere di spostarti nei dintorni. Ad esempio, potrai approfittare di cavalcate nella campagna collinare che caratterizza la costa toscana, oppure fare delle passeggiate nella natura nel Parco dell’uccellina e nel Parco naturale della Maremma. Per gli amanti degli animali è consigliata la visita all’Oasi naturalistica di Burano, Ansedonia e Capalbo, mentre se vuoi immergerti nella storia nelle vicinanze ci sono molti siti archeologici legati alla civiltà etrusca, come Populonia e Roselle, o ancora le terme di Saturnia.
Invece, se vuoi continuare a goderti le bellissime spiagge della Maremma, potrai puntare alle località balneari vicine a Marina di Grosseto. Tra queste, Principina a Mare è un vero e proprio rifugio balneare per chi cerca tranquillità e pace: potrai decidere di tuffarti nella splendida spiaggia delle Capanne, oppure goderti l’ombra nella Pineta del Tombolo.
Andando più lontano potresti raggiungere Castiglione della Pescaia oppure la spiaggia delle Marze, altro affaccio sul mare da non perdere.
[“NOTE PER L’EDITORE: l’editor di immagini Melascrivi non mi propone alcuna immagine pertinente. Ho provato numerose ricerche con le seguenti keywords e varianti: marina di grosseto, grosseto, san rocco, forte san rocco, forte marze, castiglione pescaia, torre trappola, cappella cristo, maremma, principina a mare, casa gimenez, hotel marina grosseto, ecc.”]

Se stai pianificando una vacanza nella Maremma toscana, questo articolo ti guiderà alla scoperta di cosa fare in uno dei più bei paesi della costa toscana: a Marina di Grosseto troverai un mare meraviglioso, colline che ospitano la caratteristica macchia mediterranea e tanta cultura, relax e scoperta.

Luoghi di interesse
Al giorno d’oggi Marina di Grosseto è uno dei maggiori centri turistici del grossetano, proseguendo una tradizione balneare iniziata all’inizio del secolo scorso con la diffusione degli insediamenti residenziali degli abitanti di città, in cerca di riparo dalla calura estiva. Questo ha contribuito ad accrescere la cittadina e popolarla, trasformando quello che era un originario villaggio di pescatori, noto come San Rocco, in una ridente frazione di Grosseto che ospita un porto turistico tra i maggiori della provincia. Nel centro abitato è possibile visitare la Chiesa di San Rocco e il suo tappeto di mosaici; altro monumento di valore è la Cappella del Cristo, dedicata al culto degli abitanti contadini dell’entroterra maremmano.
Il lungomare è il luogo perfetto per passeggiate in riva al mare e offre un panorama mozzafiato specialmente al tramonto e nei periodi di minore affluenza turistica. Invece, intorno all’oasi di relax rappresentata dalla pineta a ridosso della spiaggia, ci sono piste ciclabili e marciapiedi per camminate rigeneranti.
Prima di diventare una località turistica, qui, a partire dal ‘700 vennero erette numerose fortificazioni a protezione della costiera, facendo di Marina di Grosseto un avamposto militare: ne rimane traccia nel Forte delle Marze, sito lungo la litoranea che congiunge questa cittadina con la vicina Castiglione della Pescaia, la cui torre era destinata a raccogliere il sale proveniente dalla vicine saline Palude della Trappola; al centro della città, invece, si erge il Forte di San Rocco, attualmente struttura residenziale.

Le spiagge di Marina di Grosseto
Bandiera Blu inalterata da molti anni, la zona costiera in questo tratto di Maremma toscana è caratterizzato dalla grande limpidezza delle acque e dalla purezza delle spiagge: qui è possibile godersi appieno la bellezza del Tirreno, tra affioramenti rocciosi e sabbia sottile, su cui stendersi al sole in cerca di relax. Inoltre, le favorevoli condizioni climatiche del luogo favoriscono la possibilità di praticare numerosi sport marini, come la vela, il kitesurf o di lanciarsi in acrobazie sulle moto d’acqua.
Lungo gli oltre quattro chilometri di spiaggia, caratterizzati dal basso fondale e quindi dall’estrema sicurezza qualora decidessi di fare una vacanza con i bambini, è possibile imbattersi in numerosi stabilimenti e lidi attrezzati, che propongono attrazioni e spettacoli, sopratutto con i più giovani. Inoltre, musica, concerti e party sulla spiaggia animano la notte, rendendo Marina di Grosseto un polo di divertimenti che attrae molte persone in cerca di belle serate e buona musica.

Feste e prodotti tipici
La gran parte delle tradizioni che sono ricordate a Marina di Grosseto riguardano il suo passato di borgo marinaro: non a caso, la festa più importante è quella del patrono della città, San Rocco, che ricorre il 16 agosto, con sfilate di carri allegorici e fuochi d’artificio. Molte delle altre feste di paese sono concentrate nella stagione estiva, come il Lancio delle Lanterne ad agosto e la Sagra del Tortello: quest’ultima è una delle numerose feste paesane dedicate alla cultura gastronomica del luogo e ti consentiranno un viaggio nella scoperta dei sapori e dei prodotti tipici. Tra questi non è possibile dimenticare l’acquacotta, la ribollita, i tortelli, i crostini al fegato, le pappardelle al sugo di cinghiale e, soprattutto, i “pici” al ragù e all’aglio.
Per chi è in cerca di cultura e di folklore, ad agosto, presso il Porto della Maremma, si tiene la rassegna “Le sere al Porto”, che offre un nutrito calendario di spettacoli teatrali, concerti e iniziative di vario tipo.

Ristoranti e alberghi
Come anticipato, tra i motivi migliori per visitare Marina di Grosseto, c’è la possibilità di gustare piatti buonissimi e all’insegna delle tradizioni. I numerosi ristoranti del luogo e le sagre paesane ti permetteranno di assaporare sapori autentici e antichi. Tra questi rientrano senz’altro le specialità di mare, come il risotto alle femminelle e il baccalà alla maremmana; su tutti domina poi lo scaveccio, che viene fritto e marinato in aceto.
Anche dal punto dell’offerta alberghiera c’è davvero molto: sono molti gli Hotel di Marina di Grosseto e molte altre le strutture per la villeggiatura dei turisti, come agriturismi, appartamenti e villaggi.

Alla scoperta dei dintorni
Oltre alle molte cose da fare a Marina di Grosseto, durante la tua villeggiatura potrai decidere di spostarti nei dintorni. Ad esempio, potrai approfittare di cavalcate nella campagna collinare che caratterizza la costa toscana, oppure fare delle passeggiate nella natura nel Parco dell’uccellina e nel Parco naturale della Maremma. Per gli amanti degli animali è consigliata la visita all’Oasi naturalistica di Burano, Ansedonia e Capalbo, mentre se vuoi immergerti nella storia nelle vicinanze ci sono molti siti archeologici legati alla civiltà etrusca, come Populonia e Roselle, o ancora le terme di Saturnia.
Invece, se vuoi continuare a goderti le bellissime spiagge della Maremma, potrai puntare alle località balneari vicine a Marina di Grosseto. Tra queste, Principina a Mare è un vero e proprio rifugio balneare per chi cerca tranquillità e pace: potrai decidere di tuffarti nella splendida spiaggia delle Capanne, oppure goderti l’ombra nella Pineta del Tombolo.
Andando più lontano potresti raggiungere Castiglione della Pescaia oppure la spiaggia delle Marze, altro affaccio sul mare da non perdere.